Adoriamo la bici!

Il museo Vouland etichettato "Accueil Vélo"

Logo_Label_Accueil_Vélo_Musée_Vouland_Av

Al museo Vouland scoprirai una portantina, un riscaldatore per pullman, il kit da viaggio di Madame du Barry e le biciclette della squadra che ti ha preparato un'accoglienza da sogno!

Punta la punta del tuo naso mascherato verso la reception del museo, ti apriremo il giardino dove potrai depositare le tue cavalcature travolte dalle pesanti bisacce e dal calore del sole in tutta serenità, protetto da un parasole, prima di prendere il tempo un pisolino all'ombra dell'acero vicino alla fontana, o una pausa per prepararsi al prossimo passo, partecipare a un incontro zoom a cui non si può sfuggire, dissetarsi, distendersi, leggere e visitare il museo!

Un'accoglienza privilegiata

Il ViaRhôna confina con il museo Vouland, situato nelle immediate vicinanze del Rodano, all'interno dei bastioni di Avignone che circondano la città del XIV secolo e un'area di incontro dove pedoni e ciclisti possono passeggiare tranquillamente. Alla porta del museo, non sospetterai che questo palazzo, caratteristico di questo quartiere urbanizzato alla fine del XIX secolo, sui resti di un ex convento, si apre a sud su un giardino attraversato dal Canal de Vaucluse. Questo giardino, immaginato come una significativa estensione delle collezioni, è un'oasi di pace da vivere attraverso le ore e le stagioni.

Label_Accueil_Vélo_Musée_Vouland_1.jpg
Un viaggio nel tempo

Il Museo Vouland è una casa di collezionisti dove opera la magia dello spirito del XVIII secolo, un luogo unico nel cuore di Avignone. L'industria alimentare Louis Vouland (1883-1973) raccolse la sua collezione di arti decorative del XVII e XVIII secolo per cinquant'anni per questa dimora dove si stabilì nel 1927. Mobili, maioliche, porcellane, arazzi, orologi, lampadari, specchi, oggetti cinesi, creano l'atmosfera ovattata e raffinata di questo intimo museo senza tempo. Le collezioni prendono vita dalle mostre temporanee che vi si snodano successivamente, come estensione degli spazi contemporanei ad esse dedicati.  .

Posizione geografica :

• A 500 metri dalla ViaRhôna

• 1,2 km dalla stazione centrale e 4,2 km dalla stazione TGV

• 400 metri da una stazione Vélopop

Home / Orario:

• Ciclisti individuali e di gruppo su prenotazione, anche al di fuori degli orari di apertura

• Apertura Museo: 14-18, tutti i giorni tranne lunedì e giovedì

Parcheggio:

• 5 archi all'ingresso del museo Vouland, rue Victor Hugo

  (nello spazio pubblico)
• 4 archi nel giardino del museo Vouland, al riparo dal sole

  Accesso dal cancello di rue d'Annanelle (apertura su richiesta)

Servizi gratuiti:
L'etichetta di benvenuto della bicicletta

Il museo permette anche di fare una sosta tecnica. Anche se è più sicuro viaggiare con un equipaggiamento revisionato, non sei immune da una foratura o da altri fastidiosi contrattempi! Puoi anche ricaricare le batterie, e percorrere serenamente la strada, in un momento in cui il sole più dolce impreziosisce i paesaggi.

• Pista ciclabile che collega il museo Vouland e la ViaRhôna
• Documentazione ciclistica dedicata ai percorsi ciclabili
• Kit di riparazione (foratura, set di chiavi standard, lubrificante, pompa a pedale, bacinelle)

• Punto acqua: un lavabo nei servizi igienici, un rubinetto esterno e tubo da giardino nel giardino del museo
• Prese elettriche disponibili in giardino per ricaricare apparecchiature elettriche (batteria VAE, GPS, tablet, ecc.)
• Armadietti per bagagli secondo le istruzioni di Vigipirate
• WIFI in giardino e nel museo Vouland
• Tavoli, sedie e lettini prendisole

In giro per la bici
Alcuni itinerari partendo dal museo

Passeggiata Chemin des Canals di circa 1 ora lungo la Sorgue (andata e ritorno). Attraversamento del Parco Chico Mendes (possibilità di sosta, picnic...)

• Itinerario dell'isola di Barthelasse , il fiume più grande d'Europa. Tour grande o piccolo tra 1 e 2 ore. Durante questa passeggiata potrai osservare l'architettura monumentale di Avignone, le chiatte ormeggiate, l'orticoltura e le stagioni di cormorani, usignoli, picchi, storni, ghiandaie, redtail, cince, aironi, merli, gazze, corvi, nibbi, martin pescatori, scriccioli , eccetera ...

• La pianura dell'Abbazia, una passeggiata attraverso il Rodano per contemplare l'architettura medievale di Villeneuve-lez-Avignon

Alcune idee per itinerari con partenza dalla stazione centrale di Avignone

•  Isle-sur-la-Sorgue e i suoi canali, le ruote a pale, il Nègo chin, i mercatini delle pulci e i ristoranti sulle rive della Sorgue hanno reso famosa questa cittadina e le è valso il soprannome di piccola Venezia del Vaucluse.

• Da L'Isle-sur-la-Sorgue è possibile raggiungere la pista ciclabile del Calavon. Percorrendo i 37 km di pista ciclabile attrezzata, scoprirete i villaggi del Lubéron.

• Altre passeggiate sono possibili da Avignone, informazioni, mappe e itinerari alla reception del museo.

Servizi aggiuntivi

• Andiamo in bicicletta

Officina di autoriparazione e riciclaggio bici Bike

Impasse Marcel Reynier

84000 Avignone

+33 (0) 4 90 32 83 55

roulonsavelo@laposte.net

https://roulonsavelo.fr/

• Bici da città

Riparazione di biciclette

3 Bis Place Louis Pasteur

84000 Avignone

+33 (0) 6 37 36 48 89

velociteavignon@gmail.com

http://velociteavignon.com/

• bici dello spirito del sud

Riparazione e noleggio bici

Via Limas 54

84000 Avignone

+33 (0) 6 75 54 21 88

info@southspiritbike.com

https://www.southspiritbike.com/

Dacci la tua opinione
Dacci una valutazioneMaleEquoBeneMolto beneEccellenteDacci una valutazione

Grazie per quello che hai inviato!